AMBIENTARSI IN FRANCIA – SETTLE YOURSELF IN FRANCE


Dopo gli americani e tedeschi, riprendo a parlarti di un’ altra parte del mondo che amo particolarmente e dove ho viaggiato spesso, come sai lavoro abitualmente anche con gruppi di francesi… eh si la Francia è uno di quei Paesi che porto nel cuore! 🙂

La Francia ha una superficie quasi doppia rispetto all’Italia, ci sono quattro diverse zone climatiche sebbene in generale la Francia goda di un clima temperato.

I francesi sono in generale persone educate e socievoli, ricordati di usare il “vous”, il “voi”, anzichè il “tu” quando conosci qualche francese.

Di solito i francesi amano fare lunghi pranzi e la domenica generalmente si passa con la famiglia, questo non è molto diverso dall’Italia.

Se hai la fortuna di essere invitato a casa di un francese, proprio come in Italia non presentarti a mani vuote ma porta con te un mazzo di fiori o una scatola di cioccalatini.

Evita di portare del vino poichè si sa i francesi sono piuttosto esigenti, al limite puoi portare una bottiglia di champagne che sarà sempre gradito!

Altra cosa in comune con l’Italia, tante aree della Francia sono famosissime per la produzione di vini pregiati…si organizzano spesso escursioni in vigneti e impeccabili degustazioni.

Se devi guidare, cerca di non superare la degustazione di 3 o 4 vini diversi, ti do una dritta: gli intenditori si rinfrescano il palato con un pezzetto di baguette (celebre pane francese) tra un vino e l’altro.

Per quanto riguarda i soft drinks, la bevanda analcolica nazionale è chiamata “Orangina”… da astemia (ebbene si, lo sono) ti consiglio di provarla, io ne vado matta e la trovo decisamente migliore della nostra aranciata! Ogni volta che ritorno dalla Francia ne porterei via intere casse 😉

Parliamo degli hobby dei francesi… per questa volta concentriamoci su quelli all’aria aperta: il clima infatti si presta perfettamente a numerose attività all’aperto.

Il “walking” è considerato uno sport nazionale, i percorsi più frequentati dai turisti si trovano nelle Alpi, i Pirenei ed i parchi nazionali lungo la costa. Se deciderati di provare anche tu, ricordati di far sempre sapere a qualcuno dove stai andando e verso che ora pensi di rientrare.

Ovviamente il ciclismo è molto praticato sulla scia del Tour de France ed altri eventi ciclistici. Si possono acquistare biciclette in tanti posti, dai supermarket ai negozi specializzati. Per non parlare dell’immumerevole quantità di circoli per ciclisti che abbondano in tutto il Paese.

Anche la pesca è piuttosto praticata in Francia, dal mare ai laghi e laghetti.

Il golf sta prendendo sempre più piede, i maggiori circoli più famosi si concetrano nell’area intorno a Parigi e in Costa Azzurra.

Ovviamente anche lo sci è molto praticato in inverno!

Per ora mi fermo qua, credo di averti dato diverse dritte per muoverti con un po’ più di sicurezza nel territorio francese… ovviamente la strada da percorrere è ancora molto lunga, non preoccuparti sono qui ad aiutarti con la mia “ilariamappadelmondo”!

Ci vediamo al prossimo articolo… Á bientôt mon ami 🙂

SETTLE YOURSELF IN FRANCE

After the Americans and Germans, I resume talking to you about another part of the world that I particularly love and where I have often traveled, as you know I usually work with groups of French, too …

Oh yes, France is one of those countries always in my heart! 🙂

France has an area almost double that of Italy, there are four different climatic zones although in general France enjoys a temperate climate.

The French are generally polite and sociable people, remember to use the “vous”, the “you”, instead of the “you” when you know some French.

Usually the French like to have long lunches and Sundays are generally spent with the family, this is not very different from Italy.

If you are lucky enough to be invited to a Frenchman’s house, just like in Italy, do not show up empty-handed but bring a bouquet of flowers or a box of chocolates with you.

Avoid bringing wine as you know the French are quite demanding, at least you can bring a bottle of champagne that will always be appreciated!

Another thing in common with Italy, many areas of France are very famous for the production of fine wines … excursions to vineyards and impeccable tastings are often organized.

If you have to drive, try not to pass the tasting of 3 or 4 different wines, I’ll give you a tip: the experts refresh the palate with a piece of baguette (famous French bread) between one wine and another.

As for soft drinks, the national non-alcoholic drink is called “Orangina” … from teetotaler (yes, I am) I suggest you try it, I’m crazy of it and I find it much better than our orange soda! Every time I return from France, I would take whole crates away of it 😉

Let’s talk about the hobbies of the French … for this time let’s focus on those outdoors: the climate lends itself perfectly to numerous outdoor activities.

Walking is considered a national sport, the most popular routes for tourists are in the Alps, the Pyrenees and the national parks along the coast. If you decide to try it, remember to always let someone know where you are going and what time you plan to return.

Of course cycling is very popular thanks to the Tour de France and other cycling events. You can buy bicycles in many places, from supermarkets to specialized shops. There are countless number of cycling clubs throughout the country.

Fishing is also quite popular in France, from the sea to lakes and ponds.

Golf is becoming more and more popular, the major most famous clubs are concentrated in the area around Paris and on the French Riviera.

Of course, skiing is also popular in winter!

For now I’ll stop here, I think I’ve given you several tips to move with a little more safety in the French territory … obviously the road ahead is still very long, don’t worry I’m here to help you with my “ilariamappadelmondo”!

See you in the next article… Á bientôt mon ami 🙂

Categorie:I francesi - French people, Usi e costumi nel mondo - Habits and customs around the world, Viaggi - Travel

1 commento

  1. Ci sono stato tantissime volte in Francia: Parigi, Lione, Marsiglia, Brest… quando posso torno volentieri ho molti amici ed in effetti quando sono visitato a casa loro porto sempre una bottiglia di ottimo vino e cioccolatini o pasticcini.

    "Mi piace"

Rispondi a Massy Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: