7 CONSIGLI PER AMBIENTARSI IN FRANCIA

Dopo gli americani e tedeschi, riprendo a parlarti di un’ altra parte del mondo che amo particolarmente e dove ho viaggiato spesso, come sai lavoro abitualmente anche con gruppi di francesi… eh si la Francia è uno di quei Paesi che porto nel cuore! 🙂

La Francia ha una superficie quasi doppia rispetto all’Italia, ci sono quattro diverse zone climatiche sebbene in generale la Francia goda di un clima temperato.

  • I francesi sono in generale persone educate e socievoli, ricordati di usare il “vous”, il “voi”, anzichè il “tu” quando conosci qualche francese.
  • Di solito i francesi amano fare lunghi pranzi e la domenica generalmente si passa con la famiglia, questo non è molto diverso dall’Italia. Se hai la fortuna di essere invitato a casa di un francese, proprio come in Italia non presentarti a mani vuote ma porta con te un mazzo di fiori o una scatola di cioccalatini. Evita di portare del vino poichè si sa i francesi sono piuttosto esigenti, al limite puoi portare una bottiglia di champagne che sarà sempre gradito!
  • Altra cosa in comune con l’Italia, tante aree della Francia sono famosissime per la produzione di vini pregiati…si organizzano spesso escursioni in vigneti e impeccabili degustazioni. Se devi guidare, cerca di non superare la degustazione di 3 o 4 vini diversi, ti do una dritta: gli intenditori si rinfrescano il palato con un pezzetto di baguette (celebre pane francese) tra un vino e l’altro.

  • Per quanto riguarda i soft drinks, la bevanda analcolica nazionale è chiamata “Orangina”… da astemia (ebbene si, lo sono) ti consiglio di provarla, io ne vado matta e la trovo decisamente migliore della nostra aranciata! Ogni volta che ritorno dalla Francia ne porterei via intere casse 😉

Parliamo degli hobby dei francesi… per questa volta concentriamoci su quelli all’aria aperta: il clima infatti si presta perfettamente a numerose attività all’aperto.

  • Il “walking” è considerato uno sport nazionale, i percorsi più frequentati dai turisti si trovano nelle Alpi, i Pirenei ed i parchi nazionali lungo la costa. Se deciderati di provare anche tu, ricordati di far sempre sapere a qualcuno dove stai andando e verso che ora pensi di rientrare.
  • Ovviamente il ciclismo è molto praticato sulla scia del Tour de France ed altri eventi ciclistici. Si possono acquistare biciclette in tanti posti, dai supermarket ai negozi specializzati. Per non parlare dell’immumerevole quantità di circoli per ciclisti che abbondano in tutto il Paese.
  • Il golf sta prendendo sempre più piede, i maggiori circoli più famosi si concetrano nell’area intorno a Parigi e in Costa Azzurra.

Per ora mi fermo qua, credo di averti dato diverse dritte per muoverti con un po’ più di sicurezza nel territorio francese… ovviamente la strada da percorrere è ancora molto lunga, non preoccuparti sono qui ad aiutarti con la mia “ilariamappadelmondo”!

Ci vediamo al prossimo articolo… Á bientôt mon ami 🙂

Un commento

  1. Ci sono stato tantissime volte in Francia: Parigi, Lione, Marsiglia, Brest… quando posso torno volentieri ho molti amici ed in effetti quando sono visitato a casa loro porto sempre una bottiglia di ottimo vino e cioccolatini o pasticcini.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...