ESCURSIONI NEL LAZIO: TOLFA – LAZIO EXCURSIONS: TOLFA


Tra i borghi non lontano da casa dove mi piace a volte svagarmi per qualche ora e respirare aria buona c’è sicuramente Tolfa!

Tolfa, circa 5000 abitanti, si trova a nord da Roma; dalla capitale dista circa 85 km in auto.

Nei pressi del borgo c’è un bel bosco denominato “Il Faggeto”.

Ti consiglio di lasciare la macchina nella piazza centrale, Piazza Vittorio Veneto, o nelle stradine limitrofe. Da lì hai subito davanti a te un fantastico belvedere, come puoi vedere dalla foto che ho scattato.

Nella piazza si trova anche la villa comunale ed il giardino che ti consiglio di visitare, l’ingresso è gratuito ed è ricco di piccoli particolari simpatici in sintonia con la natura… eccoti sotto alcuni esempi!

Il centro di Tolfa è pieno di ristoranti e trattorie, dalla stessa Piazza centrale si raggiungono in pochi passi un paio di buoni ristoranti con un fantastico affaccio diretto sulla valle.

Il piatto tipico della cucina tolfetana è l’ “acquacotta”: una zuppa di verdure della Maremma laziale, naturalmente trovi anche i piatti di carne dal momento che la zona è ricca di pascoli di bovini e suini allo stato brado.

Terminato il pranzo potresti iniziare la visita di Via Roma, ovvero il corso principale di Tolfa… ricco di negozi, botteghe degli antichi mestieri, bar e pizzerie.

L’attrazione principale di Tolfa è l’antica Rocca, per raggiungerla bisogna fare una bella salita, dispendiosa di energie ma ne vale la pena anche per il bel paesaggio che si gode!

La storia della Rocca è inevitabilmente legata a quella di Tolfa. Inizialmente pensata come castello dimora della famiglia Frangipane, nel corso del tempo, grazie alla sua posizione dominante ha assunto sia la funzione di torre di controllo sia di poligono di tiro, ospitando persino un piccolo cimitero durante il XIX secolo.

Ad oggi la Rocca si presenta come una fortezza medioevale. Del castello originario rimane soltanto il mastio cilindrico.

Adiacente al Castello si trova la piccola Chiesa della Madonna della Rocca: questo Santuario è giunto ai giorni nostri dopo numerosi restauri.

Al suo interno, è custodita la preziosa tela dipinta del XVI secolo raffigurante la deposizione della croce con la Vergine Maria.

Una volta che sarai tornato a Piazza Vittorio e recuperata la macchina, poco prima di lasciare Tolfa trovi lungo la strada il Museo Civico, ora chiuso per covid ma che potresti visitare non appena la situazione sanitaria lo permetterà.

Il Museo ha una sezione etrusca, romana, medievale e moderna.

Spero che queste info siano state interessanti ed utili, mi auguro che anche tu decida prima o poi di respirare l’aria tolfetana!

Ti aspetto al prossimo articolo…sempre qua nel mio blog 😉

LAZIO EXCURSIONS: TOLFA

Among the villages not far from my home, where I sometimes like to relax for a few hours and breathe fresh air, there is definitely Tolfa!

Tolfa, about 5000 inhabitants, is located north of Rome; from the capital it is about 85 km far by car.

Near the village there is a beautiful forest called “Il Faggeto”.

I recommend that you leave your car in the central square, Piazza Vittorio Veneto, or in the nearby streets. From there you have a fantastic viewpoint in front of you, as you can see from the photo I took.

In the square there is also the municipal villa and the garden that I recommend you visit. Admission is free and the garden is full of nice little details in harmony with nature … here are some examples below!

The center of Tolfa is full of restaurants and trattorias, from the same central square you can reach in a few steps a couple of good restaurants with a fantastic direct view over the valley.

The typical dish of the Tolfetan cuisine is “acquacotta”: a vegetable soup from the Lazio Maremma, of course you will also find meat specialties since the area is rich in pastures of cattle and pigs.

After lunch, you could start visiting Via Roma, which is the main street of Tolfa… full of shops, old shops, bars and pizzerias.

The main attraction of Tolfa is the ancient fortress, to reach it you have to make a nice climb, which is a waste of energy but it is also worth it for the beautiful landscape you can enjoy!

The history of the Rocca is inevitably linked to that of Tolfa. Initially conceived as a castle home of the Frangipane family.

Over time, thanks to its dominant position, it has taken on the function of both a control tower and a shooting range, even housing a small cemetery during the 19th century.

Today the Rocca looks like a medieval fortress. Of the original castle only the cylindrical keep remains.

Adjacent to the Castle is the small Church of the Madonna della Rocca: the building we see today has undergone numerous restorations.

Inside, the precious 16th century painted canvas depicting the deposition of the cross with the Virgin Mary is kept.

Once you have returned to Piazza Vittorio and recovered the car, just before leaving Tolfa you will find the Civic Museum along the road, now closed for covid but which you could visit as soon as the covid restrictions are eased.

The Museum has an Etruscan, Roman, medieval and modern section.

I hope these info have been interesting and useful, I hope you too will sooner or later decide to breathe the Tolfetan air!

I’ll wait for you at the next article … always here on my blog 😉

Categorie:La mia Italia - My Italy, Roma e Lazio - Rome and Lazio, Viaggi - Travel

1 commento

Rispondi a Salvatore Stringari Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: